Be back Jewelry Collection SS 22

Nulla del patrimonio di esperienze accumulate nella storia dell’umanità è andato perduto. Nell’inconscio collettivo sono custodite tutte le situazioni immaginabili e tutte le possibili soluzioni
C.G. Jung

Il sorprendente atterraggio di una creatura lunare, un percorso labirintico di primigènia conoscenza della bellezza… il mare, il cielo, i paesaggi, la terra rossa di bauxite e quei preziosi oggetti magici con i quali, gli umani si adornano, esprimendo vanità, status, identità.

Le creazioni di Be back Jewelry Collection SS 22 di futuroRemoto, che Gianni De Benedittis presenterà nel calendario ufficiale della Camera della Moda, venerdì 24 settembre 2021 dalle ore 10:30 alle 14:30, nel digital diretto da Stefania Rocca, sono tutti pezzi in argento e oro, progettati in 3D e realizzati a mano con la tecnica della microfusione e del pressing form, con sperimentali interventi di argento e oro etico, nel rispetto del principio di sostenibilità.

Tutti i gioielli di questa collezione si ispirano al mito, non solo come racconto e leggenda, ma anche come invenzione, costruzione e viaggio di rinnovata conoscenza, magari anche in direzione di un auspicabile ritorno. E se gli opposti coincidono, andare avanti può significare il recupero di archetipi e miti del nostro passato.

Antichi motivi fogliari, nelle decorazioni a sbalzo degli alti bracciali rigidi, ritornano sui piccoli moduli degli imponenti pettorali; così come gli inveterati simboli di conchiglie e corone segnano lo stile di orecchini e anelli.

Un palese richiamo al classico, infine, sono le micro-sculture dei pendenti, raffiguranti i miti che ci hanno fatto sempre sognare, come il cavallo alato di Pegaso che, balzato fuori dal collo della gòrgone Medusa, per ironia della sorte creativa di Gianni De Benedittis, ritorna al collo delle donne più vanitose;   o il dio Hermes, messaggero degli dèi che, con le sue ali ai piedi, si spera possa ritornare a portarci  velocemente le notizie più attese, e magari a trasformare in oro tutto quello che toccherà.

Be forward – Mechanic dream, la Digital Presentation della collezione diretta da Stefania Rocca, con attrice protagonista la giovanissima Celeste Novembre, si presenta come un articolato percorso onirico, dove la giovane avatar, con atteggiamento di puro stupore, da primo approdo extraterrestre, compie il suo viaggio di conoscenza attraversando importanti identità mitologiche, dal mood guerriero di Atena, a quello sensuale di Afrodite, passando per quello lunare di Artemide.

Collection